ivo.jpg

IVO TORELLO nasce a Genova nel 1974: artista poliedrico, illustratore, scrittore, musicista, s'impone all'attenzione del pubblico a partire dalla fine degli anni '90. Il suo racconto "Amalgama" (2001) viene pubblicato sul quarto numero della rivista Carmilla, a cura di Valerio Evangelisti, e successivamente è tradotto in Francia per la rivista Galaxies (2017). Con il racconto "Major Terata" vince nel 2003 il premio Lovecraft. Del 2012 è il suo primo romanzo, Predatori dall’abisso, avventura di matrice lovecraftiana, in cui si uniscono magistralmente meraviglia, scienza e orrore, e definito da Pietro Guarriello, "il miglior romanzo weird da moltissimi anni a questa parte”. Del 2015 sono invece le Astounding Lovecraftian Creatures, "ritratti" dei principali mostri lovecraftiani. Nel 2018 esce il suo secondo romanzo, La casa delle conchiglie, in cui si fondono in maniera mirabile arte, eros e fantastico.

Romanzo --> Predatori dall'abisso (2012)

Racconto --> "Con le dita e con la lingua" in Hypnos 2

Cartoline --> The Astounding Lovecraftian Creatures. Dreamlands Cycle

Romanzo --> La casa delle conchiglie (2018)