8 lug

"Fornace": i racconti di Livia Llewellyn arrivano in Italia!

Livia Llewellyn è una delle più talentuose e apprezzate scrittrici weird contemporanee. A ottobre sarà disponibile per il pubblico italiano nella collana Modern Weird la raccolta Fornace, quattordici storie nella miglior tradizione del fantastico e dell’horror al femminile. Di Livia Llewellyn presso le nostre edizioni sono stati pubblicati il racconto “Fornace" nell’antologia Nuovi incubi e il romanzo breve Profondità, nella collana Visioni. La traduzione del volume è di Elena Furlan. Il volume sarà disponibile a partire dal mese di ottobre e sarà presentato in anteprima a Milano il 5-6 ottobre alla manifestazione Stranimondi.

INDICE

"Panopticon"
"Stabilimentum"
"Vespa e Serpe"
"Cinereo"
"Tuo è il diritto"
"Signore della caccia"
"Alla corte di Re Cupressaceae"
"Ci si sente meglio a mordere"
"Alloctono"
"Fornace"
"I Misteri"
"L'ultima estate pulita e luminosa"
"...e l'Amore non avrà alcun Dominio "
"L'irraggiungibile"

LIVIA LLEWELLYN scrive dark fantasy, horror e narrativa erotica. Laureata nel 2006 alla Clarion, le sue opere sono comparse su ChiZine, Subterranean, Sybil’s Garage, PseudoPod, Apex Magazine, Postscripts, Nightmare Magazine, e in numerose antologie. La sua prima raccolta, Engines of Desire: Tales of Love & Other Horrors, è stata pubblicata nel 2011 da Lethe Press e ha ricevuto una nomination al premio Shirley Jackson, come Migliore Raccolta. Il racconto “Fornace” ha ricevuto nel 2013 una nomination al premio Shirley Jackson come Miglior Racconto Breve.